Durand “l’uomo moderno è rigorosamente sottomesso al culto dell’oggettivazione, e per questo ha relegato la fantasia ad un contesto ludico ben controllato dalla vigilanza della coscienza”

Ma dov’è andato a rifugiarsi l’immaginario degli individui?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...